giovedì 19 febbraio 2015

Family is everything …

Ciao ragazze!
Nei giorni scorsi la mia mamma e la mia sorellina, sono venute a farmi visita e ci siamo divertite un sacco!!!



Cio' che mi manca di più della mia famiglia e' poterne condividere la quotidianità: andare al supermercato, trovarci per una merenda al bar, organizzare i pranzi della domenica tutti insieme…questi sono pezzettini di vita che so di non poter vivere ed, alle volte, mi rattristo pensandoci; al tempo stesso ho la consapevolezza che sia proprio questa mancanza a permettermi di assaporare a fondo ogni momento insieme.



Ogni volta che la mia famiglia viene a trovarmi vivo sempre quella fase di anticipazione mista ad eccitazione che provano i bambini quando aspettano il Natale: purtroppo questa fase dura molto mentre il tempo attuale che si passa insieme vola in un soffio…


Chi, come me, vive lontano dalla propria famiglia sa quanto silenziosa possa essere una casa dopo che tutti sono partiti, così come sa che, con il passare dei giorni, quel vuoto si attenua lasciando il posto alla solita routine.


Non voglio comunque lasciarmi andare a sentimentalismi perché so che fra qualche mese ci rincontreremo e sarà bellissimo costruire nuove memorie insieme; non voglio nemmeno vivere nell'attesa del prossimo incontro perché la vita e' troppo bella per sprecarne anche un solo istante….



Catherine e' stata sicuramente sovrastimolata hahaha ma era felicissima di ricevere così tante attenzioni…. ha anche provato per la prima volta l'ebbrezza del seggiolone dei grandi (senza adattatore newborn) e sembrava in preda a raptus di gioia: emetteva gridolini, sbatteva le mani sul tavolo che ha tentato di addentare tanto era la contentezza haha! Ridevano tutti e credo sia proprio il caso di passare al seggiolone normale, anche se bisognerà sorvegliarla perché la signorina balla come una matta ;)


Catherine ha anche preso il ciuccio per la prima volta in vita sua!!! Gliel'ho proposto così per caso un pomeriggio, presa dalla disperazione dopo una lunga mattinata di lamentele ed e' successo il miracolo: non lo mollava più ed e' stata tranquillissima tutto il pomeriggio!!! Ole'!!!



Un abbraccio a tutte,
Sara
Share:

10 commenti

  1. Sono felice per te, immagino la felicità del poter riabbracciare la tua famiglia!

    Qua purtroppo è successa più o meno la stessa cosa... Dopo mesi di lontananza per motivi di lavoro (il mio compagno viveva a Trieste) ora è partito per l'Australia e se ci va bene ci rivedremo tra un anno... Ho già sperimentato la lontananza dalla famiglia perché ho vissuto in Messico e devo dire che mi è pesata parecchio ma stavolta so che è la scelta giusta l'AUS perché da molte più opportunità di lavoro rispetto che l'Italia e la nostra intenzione è rimanere li in pianta stabile... Speriamo vada tutto bene intanto mi complimento per la tua piccolina che è stupenda! Meno male che ha preso il ciuccio dai... Hai mai pensato di metterle sul ciuccino qualcosa tipo Calmì per i momenti di crisi pesante? Magari può aiutarla in questo periodo che è un po sottosopra...

    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Si' ho letto sul tuo blog che starai un anno lontana dal tuo compagno, sarà davvero dura e ti faccio un grande in bocca al lupo!!!
      Per ora preferisco non darle niente e tenere questi rimedi buoni per quando metterà i denti ;)
      un bacione!!!!

      Elimina
  2. Ciao! Ti seguo sempre e ti ammiro molto perché non è facile allevare una bimba da sole.. E inoltre la tua storia dell'allattamento è molto simile alla mia... Ho un bimbo di quasi 4 mesi e anche lui è intollerante al latte vaccino e anche lui non prende il ciuccio:)
    Spero che cambi come è successo alla tua bimba da un momento all'altro... Anche perché gli servirebbe x calmarsi e addormentarsi da solo...
    La tua bimba si addormenta da sola?
    Il mio vuole stare sempre con me, a contatto e x ora dorme con noi nel lettone e si addormenta solo cullato... Mmm...
    Un grosso in bocca al lupo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! mi fa molto piacere che apprezzi il mio blog!! Catherine non ha mai dormito in braccio haha! Non so se sia perche' non l'abbiamo mai abituata o semplicemente perche' non ne sente il bisogno…Lei si addormenta da sola nel lettino anche se, spesso, frigna una decina di minuti prima di addormentarsi ma io non la prendo mai perche' altrimenti peggioro solo la situazione, con lei più' la paciocco e coccolo e meno dorme… quindi la lascio piangere ;) hai mai provato a lasciarlo piangere per un po' e vedere cosa succede?
      Per il ciucci o uso la marca BIBI che pero' e svizzera e non so se si trovi in Italia, comunque spero inizi a prenderlo anche il tuo!!!
      Un grande in bocca al lupo anche a te!!
      Un bacione!!!!!

      Elimina
  3. Ciao Silvia mi permetto di dirti la mia esperienza con la mia prima bimba che ora ha 2 anni...

    Camilla l'ho allattata io fino ai 6 mesi, già dai 5 mesi e mezzo per necessità di sanità mentale mie le ho introdotto l'ultimo pasto di LA con biscotto granulato, con quello dormiva da quando la mettevo a letto (11 e 30 circa, non ricordo di preciso) fino alla mattina alle 8... e così le ho introdotto il suo lettino nella sua cameretta e non ha mai fatto storie, e comunque anche adesso se a volte protesta la lascio scapricciare un pochino e se vedo che non cede controllo se magari ha sporcato il pannolino, magari le leggo un pezzo di una favola o le faccio due carezze ma poi me ne vado e la lascio per conto suo. La mia seconda bimba che oggi ha fatto 2 mesi invece alterna nottate dove dorme da sola senza fare storie ed altre dove sente il bisogno di stare con me (queste notti coincidono quasi sempre con attacchi di coliche) e sopratutto con lei ho risolto molti problemi avvolgendola stretta stretta in una copertina così non si scopre, sta al caldo e sopratutto è contenuta e non si sente persa nel sentire il vuoto intorno a se. Hai mai provato a dargli un doudou col tuo odore o a fare del baby wrapping? (avvolgerlo nella coperta)
    Anche la musica mi ha aiutata tanto con lei, idem la giostrina del lettino...
    Il ciuccio non so proprio come aiutarti Camilla l'ha smesso di sua iniziativa a 9 mesi quando ha messo il secondo dente e solo adesso con la nascita della sorella ogni tanto lo chiede ma non lo mette quasi mai, al massimo gli da una ciucciatina e poi inizia a lanciarlo per aria... rinnovo anche a te il consiglio quando magari diventa un po più grandino di mettergli magari un po di Calmì che è fatto apposta per i bimbi, MAI il miele che è tossico fino al primo anno di vita... certo non bisogna esagerare ma chissà magari dopo due-tre volte che glielo metti poi si abitua e non ne ha più bisogno per prendere il ciuccio! Hai provato varie marche? Al momento la piccola prende solo Avent ma ieri le ho preso un ciuccio della Suavinex che potrà prendere solo verso i 4 mesi (era leopardato rosa non ho saputo resistere!) e forse proverò anche i MAM...

    Spero che tu riesca ad abituarlo ad addormentarsi in maniera diversa e nel suo lettino, ciao!

    RispondiElimina
  4. Ciao Sara! Ma che splendida famiglia siete! Immagino la tristezza e la malinconia quando dovete separarvi ma hai uno splendido marito e una fantastica figlia che ti riempiono le giornate e quando riabbraccerai i tuoi parenti sarà ancora più bello e magico! Catherine diventa sempre più bella! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazei Claudia, sei sempre un tesoro!! Un bacino

      Elimina
  5. Come ti capisco! Anche io abito lontana dai miei familiari e mi sono ritrovata perfettamente nelle tue parole! Un abbraccio virtuale :-)

    RispondiElimina

I <3 your comments

© Sara and Catherine's tales | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig