lunedì 11 maggio 2015

First mother's day in Lugano

Ciao ragazze,
il week end appena trascorso e' stato davvero indimenticabile!
Sono stati due giorni pienissimi: pieni di scenari da favola, pieni di cibo, pieni di camminate, pieni di sorrisi ma anche di lacrime (di Catherine si intende) ma, soprattuto, pieni di amore!!


Mio marito, sia per festeggiare la festa della mamma, sia per scappare dall'ennesimo week end di pioggia zurighese, ha prenotato una notte a Lugano di cui mi sono totalmente innamorata…
Lugano e' diversissima da Zurigo e, spesso, ho dovuto ricordare a me stessa di essere in Svizzera e non Italia tanta era la similitudine fra le due. La gente sembra essere molto più disponibile e simpatica, tutti sorridono di più e il clima e' decisamente migliore, siamo stati conquistati da questa piccola città e, un giorno, ci piacerebbe davvero vivere li'…chissà :)

I love pizza ;)

Il viaggio e' andato abbastanza bene, a parte un po' di traffico al Gottardo che e' nella norma e qualche grida di Catherine (anch'esse nella norma hahaha)…
Siamo  arrivati verso le 11 all'hotel Eden, un hotel un po' datato in cui mi sono trovata benissimo (la vista sul lago ripaga di alcune lacune e dell'edificio non proprio moderno). Dato che la nostra camera non era ancora pronta abbiamo lasciato le valigie alla reception e ci siamo avventurati verso il centro di Lugano dove abbiamo pranzato :) Catherine ha gradito molto il suo primo cous-cous e non ha fatto scenate durante il pranzo, il che e' un vero miracolo dato che, a casa, grida durante tutta la durata del pasto; non sono ancora riuscita a capire il perché di questo comportamento ma può darsi che le mie pappe non le piacciano come quelle già pronte (diva già a 9 mesi…)

Ovviamente Pelu' e' il cane a riva haha!

Dopo pranzo abbiamo camminato moltissimo e siamo stati in un  parco stupendo dove Pelu' ha trovato una spiaggetta e ha potuto fare il bagno (fin dove si tocca…ebbene si' abbiamo l'unico labrador che non nuota haha) con un suo amichetto peloso incontrato per caso.

La prima volta sulle giostrine, yeyyy!!!

Verso le 17.00 siamo rientrati in hotel dove ci siamo preparati per uscire a cena…ovviamente Catherine ha avuto crisi di pianto durante l'arco della giornata ma per noi e' la normalita' hahaha! 
Dopo cena Catherine ha iniziato a mostrare segni di cedimento e quindi siamo dovuti scappare in hotel visto che aveva iniziato lo show ;) ci e' voluto un bel po' a farla addormentare ma, alla fine, ce l'abbiamo fatta! Noi poveri sfigati abbiamo quindi dovuto passare il resto della serata al buio ed immobili nel letto per non svegliarla hahaha!

Catherine ha dato spettacolo durante l'aperitivo esibendosi in balli scatenati!!!

La domenica mattina Catherine mi ha dato il "suo" regalino ed un bigliettino per la festa della mamma ;)


Abbiamo poi fatto colazione sulla terrazza a bordo lago dell'hotel, la vista era mozzafiato e Catherine era divertitissima da alcuni uccellini che venivano sul tavolo a cercare di fregarci il cibo.
Dopo colazione siamo andati a fare una passeggiata per far dormire Catherine e siamo poi rientrati in hotel per il check-out.




Abbiamo pranzato in centro in una pizzeria carinissima dove Catherine ha flirtato tutto il tempo con un altro bebe': si scambiavano certi sguardi languidi hahah!! Nel pomeriggio abbiamo optato per un giro turistico del lago in barca ma Catherine, nonostante il rumore e le vibrazioni super concilianti, non ha dormito molto: alla fine del giro era quindi esausta e ci ha proposto urla senza fine, ci siamo quindi infilati in macchina e siamo ripartiti verso casa.




Sono stati dei giorni molto stancanti e viaggiare con una novemesenne al seguito e' davvero stressante ma, una volta tornati a casa, si ricordano solo i momenti belli passati insieme. Viaggiare senza Catherine sarebbe molto più rilassante ma, per me, sarebbe troppo triste: mi perderei troppe prime volte, innumerevoli sorrisi da castoro, nuovi versetti e una miriade di pianti!!!

Catherine, stanca e sudatissima all'autogrill sulla via del ritorno, ha cercato di accecare numerosi passanti con la sua bandierina hahaha!!
Sono una collazionatrice di foto e ricordi e solo avendola con me posso godere appieno di ogni momento (ma non rifiuterei una nanny apposita per i momenti di crisi isterica haha).



Adesso aspetto con ansia le vacanze al mare per costruire nuovi e indelebili ricordi!!
Un bacio a tutte!



Share:

4 commenti

  1. Che belli!
    Pietro ha 5 mesi e mezzo e abbiamo fatto una mini vacanza di tre giorni qualche settimana fa.Anche noi la sera alle 21 eravamo già in camera a luci spente per farlo dormire ��.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa non si fa per questi bebe' hahah!!! Un bacione

      Elimina

I <3 your comments

© Sara and Catherine's tales | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig