lunedì 23 novembre 2015

Le mie decorazioni Natalizie 2015

Sembra ieri da quando ho scritto questo post invece e' già passato un anno ed e' tempo di farvi vedere gli addobbi natalizi del 2015! Quelle del 2014 erano davvero schifose misere e tristi ma allora ero una mucca tiralatte/dipendente; oggi sono libera dalla schiavitù e posso dedicarmi a cose futili, ole'!


Ho sempre abbinato il Natale al colore rosso ma, sebbene lo trovi adorabile, mi ha stufata e avevo voglia di qualcosa di più luminoso e fresco: ecco quindi il mio amato argento tornare a fare capolino.


Dopo tante aver visionato tantissime foto su Instagram vorrei fare un appunto: ma com'è che in Norvegia hanno tutti delle case da rivista? Roba da farti venir voglia di uscire e prosciugare il conto in banca!!! Anyway, dopo aver sbavato su vari profili, mi sono decisa ad acquistare i cuscini in paillettes: avevo paura di cadere nel kitsch ma sono letteralmente innamorata del risultato. Ora il mio motto e' "le kitsch c'est chic" e sarà davvero dura separarmene dopo le feste! I copricuscini argento sono di H&M home mentre quelli bianchi dell' Ikea.



Ho addobbato il baule in rattan con una "pecorella" di Ikea, un vassoio con un piccolo alberello ed altre decorazioni. Di fianco alla tv ho sistemato due vasetti con dei rami di pino e un'altro vaso più grande con pigne ed un ramo decorativo. Questo e' sicuramente l'angolo che mi piace di meno e credo continuerò a cercare nuove combinazioni finché non sarò soddisfatta (sì, sì lo sapete che sono malata hihi).


Ho completato l'angolo relax attorcigliando una ghirlanda alle lucine a casetta che avevo già; alla finestra ho poi appeso la stella luminosa di Ikea. Questa stella fa davvero tanta luce ed ha anche un ottimo prezzo, vi dico solo che su Instagram (sempre nelle case norvegesi da sogno) ho visto stelle simili fatte in stoffa simil pizzo: mega bave per loro haha!


Sul tavolino di fianco al divano ho sistemato un vaso Hurricane con delle palline in vetro, un'idea semplice ma d'effetto. Se avete anche voi vandali toddler per casa e' un buon metodo per non accantonare le palline più fragili in attesa di anni meno movimentati haha! In un altro vaso ho adagiato un po' di neve finta e una renna in argento (finto si intende) e, per dare calore alle lunghe serate invernali, due candelabri.


Sulla consolle Ikea "troneggiano" un dipinto su legno creato da me (sempre utilizzando lo stesso tutorial di quello fatto per l'autunno), un'alazatina con alcune decorazioni, i miei amati vasi Riviera Maison e la solita lampada Maison du Monde. Nel vaso più grande ho inserito della sabbiolina argentata, due pini innevati, qualche pigna e una candelina: anche qui poca spesa (ok, ok, vaso a parte!) massima resa. Potete ricreare questa a ambientazione in qualunque vaso, addirittura su Pinterest ho visto un pinetto legato ad una  macchina giocattolo: spettacolare!!


Ho decorato il tavolo breakfast (che non e' mai stato utilizzato a tale scopo) con dei fiori di cotone, due candelabri ed un vassoio pieno di puccioserie brillantinose (ve l'ho detto che sono kitsch). Un'altra idea carina e' di riempire un vaso con dei rametti ed attorcigliare delle palline alle estremità come ho fatto per qui sotto; e' un po' uno sbattimento ma con un ottimo risultato.


Anche in cucina ho voluto dare un tocco natalizio inserendo due candeline a forma di palla di neve in due vasetti identici.


Sul tavolo da pranzo (che ho rovinato appoggiandoci una pentola bollente #sonoungenio) il punto forte sono i miei amati candelabri, li ho cercati ovunque e quando li ho trovati ho dovuto supplicare mio marito di anticipare il mio regalo di compleanno hahaha! Ho anche creato un centrotavola con le candele dell'avvento  che fa tanto nordico; per realizzarlo ho usato della sabbia decorativa argentata, rami di pino sradicati dal giardino e candele bianche a cui ho appeso, con del nastro nero, delle tag con i numeri da uno a quattro. Alla finestra ho appeso delle bandierine natalizie di Next che sono molto carine ma che non sono riuscita a fotografare bene perché in controluce.


Come vedete ho utilizzato tanti rametti di pino vero: sono molto più belli di quelli in plastica e poi sono gratis; io li ho in giardino ma gli anni scorsi andavo per boschi a far danno! Per questo Natale posso auto incoronarmi regina dei candelabri e degli aghi di pino, non credete?

Il mio albero di Natale e' in fase di completamento nel senso che e' un po' spoglio e devo renderlo più' pacchiano haha, mettero' altre foto più avanti perché ho intenzioni di pubblicare altri post e non solo, a tema natalizio, stay tuned!
Share:

8 commenti

  1. Brava Sara!
    Io dopo anni di BIANCO E ARGENTO....quest'anno aggiungerò un po' di rosso! ;)
    Cambiare fa bene!
    Ma il bianco, argento e le luci restano sicuramente di base!

    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacio a te e aspetto di vedere il tuo risultato ;)

      Elimina
  2. Wow, è tutto splendido Sara!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Adoro davvero il risultato. Io sono tradizionalista e vorrei cambiare in bianco e argento ma zero tempo anche quest'anno.E allora mi godo le tue foto.

    RispondiElimina
  4. Che dire amica? Anche la tua sembra una di quelle case nordiche da cartolina! Adoro il vassoio dell'avvento e cocordo sul fatto che gli aghi di pino veri siano un'altra cosa. Io come ti dicevo sono ispirata zero dalla casa comunque magari l'anno prossimo saremo in quella nuova e potró darmi alla pazza gioia... Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille amica!! Spero tanto che tu possa essere nella casa nuova presto, sono certa che la renderai incantevole!!

      Elimina

I <3 your comments

© Sara and Catherine's tales | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig