lunedì 8 febbraio 2016

Social Mama Tag (Italiano)

Ringrazio Camilla del canale Youtube Carotilla per aver ideato questo tag. Il postare o meno foto dei proprio figli sui social e' un tema molto "caldo" e ci terrei a fare una breve premessa. Quelle che andrete a leggere sono le mie personalissime opinioni: ho il massimo rispetto rispetto per chi non condivide il mio pensiero perché, a mio avviso, ogni mamma deve essere libera di scegliere ciò che ritiene meglio per i propri figli.


Quanti figli hai e che eta' hanno:
Al momento sono mamma "solo" (fa per tre!) della piccola Catherine che ha 18 mesi suonati.

Quali sono i social che utilizzi di più:
Instagram in assoluto; ho una vera e propria dipendenza (al limite del patologico) per questo social! Da sempre amo la fotografia: adoro postare foto nonché curiosare tra le altre gallerie. E' sicuramente l'unico social di cui non potrei fare a meno mentre Facebook non mi piace molto.

Posti foto e video dei tuoi figli?
Assolutamente sì: prima che Catherine nascesse ero certa di non voler postare le sue foto. Poi, appena e' nata, mi e' venuto naturale farlo. Instagram faceva già parte integrante del mio quotidiano e boh, il giorno prima fotografavo il mio pancione e quello dopo lei! E' stata una cosa cosi' spontanea che non mi sono mai più posta la questione sul postare o meno.

Mostri il loro viso o cerchi di fare in modo che non si vedano mai del tutto? Perché?
Sì mostro il suo viso. Ho aperto questo blog poco dopo la nascita di Catherine per mille motivi tra i quali quello di avere una specie di diario "virtuale" e volevo che ci fossero anche le sue foto. Volevo pubblicarle per poter rivivere, o per lo meno ricordare, i momenti peculiari della sua crescita; ovviamente avrei potuto farlo in forma privata ma ho scelto di un blog pubblico e sono felicissima della mia decisione.

I tuoi figli sanno di essere sui social? Sono contenti?
Catherine non capisce ancora di essere una "Instagrammer" quindi non può esserne felice o meno ;)

Ti sei mai chiesta che reazione avranno i tuoi figli sapendo che hai postato su di loro?
Sì, me lo chiedo spesso. Sinceramente spero che non le dia fastidio ma secondo me, come detto dalla mia amica Teaspoons nel suo video, quando saranno grandi saranno immersi nei social molto più di noi; insomma sarà diventata la normalità, credo.


Ti poni dei limiti nei momenti dei tuoi figli da postare o ti piace condividere tutto di loro?
Diciamo che condivido molto ma ci sono momenti, o meglio situazioni, che preferisco evitare: per esempio sul vasino (quando lo useremo, per ora siamo pannolino/dipendenti) o nuda. Detto ciò guardo con un sorriso anche questo tipo di foto perché, spesso, sono davvero buffe e tenere!

Hai mai ricevuto commenti negativi sul fatto che stavi mostrando i tuoi figli?
Fortunatamente no e spero di non riceverne mai: reputo che questo tipo di scelte siano assolutamente  personali ed ogni famiglia deve essere libera di decidere senza essere giudicata!

Pensi che ci possa essere del reale pericolo nel mostrare i propri figli sui social?
Spero di non essere messa alla gogna per quello che sto per dire ma no, non credo esistano pericoli reali e non ho nessun timore nel postare le foto (altrimenti non lo farei). Ho fatto una scelta e la vivo molto serenamente. Viviamo in un era in cui il concetto di "privacy" e' molto limitato, in Svizzera per esempio ci sono telecamere ad ogni angolo ... Sarò ingenua ma non vedo il reale pericolo, forse lo vedrei di più nel caso di gente molto famosa, in quei casi il rischio di diventare un target potrebbe esserci. (Anche qui sono molto in linea con la mia collega Teaspoons).
Share:

1 commento

  1. Sara tua figlia è semplicemente stupenda e io la penso come te, c'è per me è ancora molto presto per dei bimbi hahaha ma già so che postero tranquillamente le loro foto sui social,oddio la paura c'è sempre però vorrei non poterci pensare e poi ovviamente restero' attenta a dove postarle in quali ambienti e in che modo.
    comunque fantastico il tuo blog, un abbraccio, Valentina.

    RispondiElimina

I <3 your comments

© Sara and Catherine's tales | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig