mercoledì 21 dicembre 2016

La prima settimana londinese!

Oggi è esattamente una settimana che siamo in questa casetta e, finalmente, abbiamo internet! Ho quindi pensato di scrivere un breve update sulle prime giornate londinesi.
Questi sette giorni sono stati veloci e di un intensità pazzesca: io sono stanca morta ma felice di vedere che, mano a mano, il nostro nido diventa sempre più accogliente. Sto aspettando con ansia il divano e le poltrone nuove e, anche se mi hanno assicurato che verranno consegnate venerdì, ho  davvero paura di dover passare il Natale seduti per terra! Spero davvero di no perché ci meritiamo tutti un po' di relax.


Catherine si sta ambientando bene anche se pure lei è stanchissima: tutte queste novità sommate al via-vai di gente che va e viene per finire i lavori la rendono troppo eccitata e non riesce a dormire bene al pomeriggio, così la sera è a pezzi. Inoltre ieri sera ha dormito per la prima volta in un toddler bed! Ero preoccupata di ritrovarmela in piedi ogni due per tre ma, a parte qualche ruzzolone tutto è andato benissimo. Siccome la notte si muove tantissimo avevo previsto qualche caduta ed è proprio per questo che ho optato per un letto di transizione (o toddler bed) prima di passare al letto singolo: il toddler bed è molto più basso e corto rispetto ad uno singolo e può essere utilizzato fino ai quattro anni. Lei è gasatissima della novità e, ieri, ha passato il pomeriggio a mettere a nanna i suoi amici di pezza (Orso, Minnie, due Panda...). Stamattina abbiamo anche partecipato al nostro primo gruppo gioco e Catherine si è divertita un sacco, le altre mamme erano tutte carinissime e ci hanno fatto sentire a nostro agio non appena arrivate.


Questo è stato il trasloco più faticoso finora: la casa è abbastanza grande e disposta su piani diversi ed i primi giorni non sentivo più i polpacci ma questa è anche la casa che più mi rappresenta e quindi non potrei che essere piena di gioia.  Oggi abbiamo anche fatto l'albero di Natale e, per la prima volta, ne abbiamo acquistato uno vero: ha un profumo buonissimo che inebria tutta la casa, insomma ero eccitata come una bambina per questo evento. Catherine ha aiutato e sistemato tantissime palline, io l'ho lasciata fare ed ho poi riposizionato qualcosa: certi rami avevano 10 palline ed altri nulla haha; ora attendiamo con ansia Babbo Natale ed il nostro primo Natale soli, lontano dall'Italia.


Per quanto riguarda Londra mi sembra di non averla mai lasciata e sono super felice di essere di nuovo qui. Non abbiamo visitato molto perché siamo stati troppo impegnati ma domani mi piacerebbe tanto andare a fare un giretto in centro. 
Vi aggiornerò presto!



Share:

5 commenti

  1. Sara che meraviglia!�� Queste foto trasmettono tanto amore����....spero che tu sia piú serena per la gravidanza �� Ps Catherine é sempre piú bella e con una super mamma come te non puó essere che una super toddler��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice, ora va molto meglio!!! Un abbraccio e buon Natale!

      Elimina
  2. Sara che bello vedere queste immagini!
    Un abbraccio a te e Catherine!

    RispondiElimina
  3. SIete bellissime e io adoro già la vostra nuova casa. Un abbraccio.

    RispondiElimina

I <3 your comments

© Sara and Catherine's tales | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig