Catherine’s tales: 4 mesi!

Oggi inauguro questa nuova rubrica relativa alla crescita della mia principessa che vorrei (baby permettendo) aggiornare mensilmente. Amo leggere questo tipo di post su altri blog e quindi, ho deciso di scrivere anche io sull’argomento.
Un altro motivo che mi ha spinto a pubblicare questi update e’ poter rendere la mia famiglia partecipe allo sviluppo di Catherine, nonostante la lontananza.

Notare la concentrazioni delle mani mentre beve!!!

  • Allattamento: purtroppo sono ancora tiralatte dipendente ma, per tutelare la mia sanità mentale, ho ridotto le tirate a 3 che riescono a coprire 3 o 4 dei suoi 5 pasti totali; per il resto le do un aggiunta di latte in polvere anallergico. Assieme alla sua pediatra, avevamo pensato di reintrodurre i latticini nella mia dieta con conseguenze catastrofiche: acidità, reflusso, pianti e urla stile esorcista quindi, dopo due miseri giorni di follia in cui mi sono scofanata l’impossibile, sono tornata alla mia tristissima dieta dairy free. Al momento ho una mega scorta di latte materno  nel freezer, ma ho comunque introdotto il latte in polvere sia per farla abituare gradatamente, che per questioni di comodità quando siamo fuori.

Sempre più spesso colgo Catherine che, invece di dormire, se la spassa beatamente nel suo lettino.

  • Routine: finalmente abbiamo una routine ole’! Catherine dorme sempre meno: al mattino si sveglia tra le 8 e le 9 (più spesso alle 8 per la mia gioia), scendiamo di sotto e, mentre io faccio colazione lei gioca sul suo mitico tappeto Ikea; dopodiché preparo il suo latte ed e’ il suo turno 🙂 Ultimamente le sto dando il biberon sul Tripp Trapp: Catherine si muove tantissimo e così facendo riesco a farla stare diritta, evitando di peggiorare il suo reflusso. Dopo una lunga serie di ruttini (nemmeno nei pub di Londra ho sentito rumori simili) Catherine torna in camera per il suo riposino che, solitamente, dura fino alle 11.30 massimo e poi ripetiamo  la stessa routine del mattino con pisolino dalle 14.00 alle 15.30 (purtroppo al momento non dorme più di così). Verso le 17 le do l’ultimo biberon e la metto a dormire intorno alle 17.30/18.30 a seconda di quanto ha dormito nel pomeriggio. Catherine beve il latte della buonanotte alle 22.30 e poi dorme fino alle 5 quando le do la sua prima colazione; ovviamente io vado sempre a dormire sperando si faccia una tirata più lunga, ma niente!! Alle 5.30 massimo, puntuale come un orologio svizzero, si aprono le danze!!
Ecco il fantastico gatto sonaglio Ikea!
  • Giochi e attivita’: al momento Catherine passa il suo tempo libero dividendosi tra la palestrina Ikea e il Tripp Trapp; e’ entrata di diritto nella fase del metto tutto in bocca e sbavo come una lumaca 😉 I suoi giochi preferiti sono: Sophie la Giraffa con cui intrattiene lunghe conversazioni e i mitici gatti sonaglio Ikea! Ultimamente non ama stare nella sdraietta perché vuole essere libera di fare i suoi addominali e via dicendo 🙂 Odia stare a pancia in giù ed ancora non riesce a girarsi da sola.
  • Punti negativi: sicuramente il reflusso silente che ci fa impazzire!
  • Peso: 7 kg di cicciosita’ da mordere (e’ stata pesata quasi 3 settimane fa)
  • Progressi: riesce ad afferrare i suoi giocattoli/piedi e metterli in bocca e si allena a sedersi con sit up e addominali!

Questa bimba e’ in perenne movimento quindi scusatemi per le foto un po’ mosse 😉

Spero questo post vi sia piaciuto!!! Buona giornata a tutte!

You may also like