Dancing toddler

Ieri Catherine e’ stata per la prima volta in discoteca, la stessa discoteca dove io e il suo papa’ andavamo (molto raramente) a far bisboccia prima della sua nascita. Questa volta, pero’, sorseggiavamo succo di mela e il rumore assordante non era dovuto alla musica ma ad una massa di bambini ululanti haha!

La toddler era bellissima nel suo outfit da streghetta, peccato fosse sempre con le mani al cielo (eheh che vi devo dire ha la musica nel sangue) e tutte, ma dico tutte lo foto sono mosse 🙁 in più nel locale era buio pesto quindi mi scuso per la loro pessima qualità’.

Il party era davvero ben organizzato con un photoboot, stand di zucchero filato e pop corn, fontane di succo di mele e personaggi Disney che vagano per la sala. Detto ciò Catherine ha passato 50% del tempo terrorizzata da Winnie the Pooh per cui ha provato un mix di amore/odio: se da un lato lo cercava e gli si avvicinava, dall’altro la troppa vicinanza le faceva paura e iniziava a gridare hahaha! Il restante 50% del tempo l’ha passato scatenandosi in balletti esilaranti e consumando zucchero filato che rifilava a tutti i passanti, che tenerezza!

Nonostante ci fossero tanti bimbi sotto l’anno forse Catherine e’ ancora un po’ piccola per questo genere di feste ma, visto che ieri diluviava, direi che e’ comunque stato un bel pomeriggio alternativo. Avrei voluto organizzare un party di Halloween qui a casa ma tutte le mie amiche con bimbi sono via e quindi faremo una cena per pochi intimi, cosi’ la toddler potrà utilizzare il suo outfit e io mi potro’ cimentare in una mise en place “paurosa”. Non vedo l’ora!!

N.B. ho pensato di caricare anche un piccolo video di ieri ma la qualità e’ davvero pessima, perdonatemi!

You may also like