Essere mamma senza aiuti si può, ma che fatica!!!

Ciao ragazze!!
Ho letto molti articoli su vari blog sull’essere mamma casalinga, lavoratrice, con aiuti o senza e vorrei anch’io condividere il mio pensiero…

Vivo all’estero e mio marito viaggia per lavoro quasi tutte le settimane, il che vuol dire che in media passo 3/4 giorni a settimana sola con Catherine e non e’ un gioco da ragazzi 😉
Inoltre nel cantone svizzero in cui vivo la gente e’ chiusa e riservata e non e’ facile integrarsi; prima questa cosa non mi pesava ma ora Catherine ricerca sempre di più il contatto con altri bambini e quindi sto facendo parecchio networking cercando di stringere amicizie con altre mamme expat.

Come sapete curo molto la mia casa e questo mi e’ possibile perché Catherine fa ancora due sonnellini altrimenti non credo proprio ce la farei inoltre, per due ore alla settimana, abbiamo una donna delle pulizie che fa il più grosso e questo mi aiuta molto.
Mi sento di dire a tutte le mamme sole come me che l’organizzazione, per quanto schematica e precisa, alle volte va a farsi friggere ed e’ inutile cercare di essere perfette donne di casa quando non esiste il tempo materiale per esserlo.

Da quando Catherine e’ nata e’ stata con me 24/24 e non ho mai avuto l’occasione di avere del tempo per me: non vado dal parrucchiere (se non quando sono in Italia 2/3 volte l’anno), non sono mai andata dall’estetista e non esco sola senza di lei anche perché al momento non e’ che abbia di queste amicizie qui in Svizzera :))) Insomma il tempo per me non c’e’: nullo, nisba, nada de nada 🙂
Stavamo pensando di prendere una baby sitter ma per ora ci aggiustiamo cosi, non vi nego di essere terrorizzata all’idea di un secondo figlio ma mi dico che una volta nel ballo ballerò e cerco di stare calma per quanto possibile….

Questo post non vuole essere assolutamente una lamentela perché mi sento davvero gratificata dall’essere mamma a tempo pieno…volevo solo tendere una mano a quelle che come me non hanno una nonna/baby sitter/amica etcetera a cui smollare i pargoli per un’ora d’aria a settimana e si sentono dire che basta organizzarsi…volevo dirvi che a volte e’ dura ma ce la possiamo fare e che, ad ogni modo, arriverà il giorno in cui finalmente inizieranno l’asilo e noi rimpiangeremo queste giornate frenetiche al limite dell’esaurimento hahahah!!!!

Un abbraccio a tutte

You may also like

9 commenti

  • Cara sara, ti capisco benissimo (purtroppo). Io per fortuna ho mio marito che non essendo mai in trasferta torna la sera abbastanza presto e nei weekend è con noi 🙂 Un'altra grande fortuna è che qui dove ci siamo trasferiti abbiamo tanti amici dell'università venuti anche loro per lavoro ad Antibes. In particolare c'è una coppia di amici che ha una bimba di un anno e se non avessi queste amicizie non so come farei 🙁 ilmio bimbo ha solo 3 mesi ed è durissima!!! Sono contenta di sentire altre mamme nella mia stessa situazione, almeno ci teniamo compagnia e ci scambiamo idee… ti seguo anche su IG (madamebonjour) ed è un piacerevedere le tue foto e la tua bimba crescere 🙂 Un grande abbraccio solidale!!! Mariagiulia

  • eh anche io se devo tagliare, taglio lì (estetista e parrucchiere non mi vedono proprio!). Vabbè che io ne ho tre ma comunque c'è poco da fare, noi mamme istintivamente tendiamo a metterci mooolto in coda. Io ci tengo comunque ad essere un minimo curata e amo la moda da sempre quindi questo mi "salva" dall'abbrutirmi, è una cosa che fa parte di me quindi non la dismetto, però che fatica! Detto questo: esiste un proverbio veneto (non mi chiedere di scrivertelo in dialetto che non ne capisco nulla) che dice in sostanza: "con uno non combini niente, con due sei in pari, col terzo ti avanza tempo". Allora, è un po' un'iperbole è chiaro, però non credere…chiaro che se capita un secondo o un terzo molto impegnativi son dolori, ma se sono gestibili alla fine è comunque diverso dall'averne uno solo, e intendo in positivo! Auguri per le amicizie mammesche svizzere, quello sì che dev'essere tosto!!

  • Cara Sara, io ammiro le mamme che non hanno aiuto.
    Non è facile, l'organizzazione aiuta ma non sempre…e cmq come scrivi tu NON BASTA.
    Dipende dalle giornate.
    Io lavoro e mia figlia in queste ore è con una baby sitter di fiducia.
    Torno a casa verso le 16.30 e mio marito in media verso le 20.
    Abbiamo le famiglie vicino, ma per diverse ragioni, non possiamo contare sul loro aiuto fisso…tanto che abbiamo una tata per gestire la quotidianità.
    Mi ripeto fortunata, perché in tempi di crisi, io ancora ho un lavoro.
    Mi piacerebbe avere nonni a disposizione, ma non è possibile.
    A volte fatico a gestire tutto e non arrivo mai.
    Faccio programmi che non rispetto.
    Vivo in un quartiere, dove non ho amicizie….stando fuori casa per molte ore della giornata.
    Le mie amiche sono lontane o lavorano.
    Quindi esco sempre da sola con Maria.
    Ci sono dei giorni in cui sono sistemata ed altri no.
    Ma il tempo passa…ed anche queste fasi.
    Ti abbraccio!

    Tiziana

  • Ciao!! Fortunatamente anche io sono come te e tengo molto alla moda/make up così evito la sciatteria 😉
    Il proverbio mi piace un sacco, speriamo sia vero!!!! Finalmente qualcuno che non mi dice di evitare a fare il secondo!!!!! Grazie e un bacione!!!

  • Io ti capisco benissimo! Di figli ne ho quasi 5 e aiuti proprio non ne ho! Ma va bene così .. si fa quel che si può. .. mi sono rassegnata a pulire casa ed averla in disordine dopo 5 minuti.. ora che sono in maternità a rischio è un pò più pesante.. perché almeno l mattina a lavoro staccavo un pò! Ma giuro che mi sentirei vuota senza tutto questo caos! Un abbraccio!

  • Quando non lavoravo avevo un mare di tempo stando a casa con la bambina. Se dovevo andare dal parrucchiere, comunque molto di rado, me la portavo soprattutto da neonata. E ho scritto la tesi con lei di un anno. Il suo primo anno di vita però ho fatto solo gli ultimi 2 esami universitari e a parte quello dovevo solo occuparmi di lei. Mi sentivo in vacanza in confronto a prima e dopo. Poi di essere perfetta donna di casa non mi è mai importato nulla.

Comments are closed.