Regina del Ketchup

Sabato abbiamo “goduto” di un’altra giornata di pioggia torrenziale; quanto avrei desiderato nascondermi sotto le coperte, accendere candele, ingozzarmi di cibo spazzatura e piazzarmi davanti a YouTube per tutto il giorno…che utopia! Appena la Toddler mi ha svegliato con le consuete urla-sveglia ho capito che la giornata sarebbe andata molto diversamente 😉
Fortunatamente sono stata illuminata da un’idea davvero geniale: andare nel mio negozio di interior preferito per dare un’occhiata ai saldi! Sono o non sono un genio?!? Charles, dopo occhi dolci e suppliche varie ha ceduto haha!

I saldi mi hanno lasciata davvero delusa: erano praticamente inesistenti! Ciononostante non ho saputo resistere al richiamo di ceste e vassoi ed ho “investito” in un vassoio che quasi è grande come la mia tavola, un “utilissimo” cestino, un runner in lino grezzo e una candela perché, diciamocelo, di candele non se ne ha mai abbastanza 😉
Catherine è riuscita a non distruggere nulla (miracolo) ed è rimasta affascinata da una testa di bufalo imbalsamata ahhhh! Non capirò mai chi ama mettere questo tipo di ninnoli in casa ma, tante teste tante idee….
Siccome ho evitato di stilare mille propositi che non avrei rispettato (come quello del mangiar sano) non mi sono sentita in colpa nell’azzannare un hamburger con patatine per pranzo:)  Catherine ha anche fatto un esilarante scoperta: la ciotola del ketchup! Dopo averci osservato con attenzione l’ha agguantata ed ha iniziato a “pucciare” come se non ci fosse un domani!! Il suo pranzo si e’ quindi ridotto a: patatine con ketchup, pane con ketchup, dita con ketchup, verdure con ketchup e, come dessert, pastelli con ketchup hahaha!! Ho dovuto fregarla e scambiare la scodella con una mezza vuota altrimenti sarebbe ancora lì a “pucciare”, che tipa la Toddler!
Il resto della giornata l’abbiamo passato a casa visto che avevo alcune faccende da sbrigare, fortunatamente Catherine mi ha aiutato a sistemare il bucato, è davvero una perfetta “toddler-casalinga” 😉

You may also like