Modelli per un giorno con Trotters Childrenswear

Mi ricorderò sempre la prima volta che sono entrata da Trotters: era quasi Natale, ci eravamo appena trasferiti a Londra ed io, Catherine e la mia pancia ingombrante avevamo preso una pausa dagli scatoloni per fare una passeggiata a King’s Road. Si era fatto buio prestissimo ma tutto era illuminato dalle luci natalizie: un vero spettacolo per gli occhi.Mentre camminavamo notai una vetrina che mi incuriosì subito, una volta entrata mi trovai davanti ad una selezione di abiti per bambini favolosa. Un paradiso in perfetto stile tradizionale inglese: smocked dress carinissimi, tessuti soffici e tartan, così tanto tartan da perdere la testa (per me il tartan non è mai abbastanza).

Ricordo di aver acquistato una gonnellina troppo carina per Catherine che spero le vada ancora bene ed una salopette per Harvey in velluto blu con i tipici soldatini londinesi; nemmeno la sezione dedicata ai maschietti mi aveva delusa. Faccio davvero fatica a trovare abitini per Harvey perché o hanno colori abbaglianti o stampe enormi (dinosauri, robot, trattori e via dicendo) di cui non sono una grande fan. Avete anche voi lo stesso problema?

Potete immaginare la mia felicità quando mi è stato proposto di partecipare ad un photo shooting organizzato dal team di Trotters! Il blog, a volte, è un vero lavoro ma mi ha dato la possibilità di collaborare e conoscere brand e persone strepitose, il team di Trotters è certamente tra quelli!

E’ stata una giornata speciale: Catherine si è divertita da matti, soprattutto perché ha incontrato delle nuove “migliori amiche grandi” (lei diventa best friend molto facilmente). Abbiamo scoperto che mettersi in posa le viene naturale così come regalare espressioni buffissime ai fotografi! Catherine non è stata l’unica modella in famiglia, infatti anche Harvey ha avuto la sua prima esperienza sotto i riflettori. Anche lui si è calato perfettamente nella parte, regalando sorrisi sdentati alla fotografa, che latin lover!

La giornata è passata chiacchierando, mangiando cookies di Peggy Porschen e scattando foto. E’ stata sicuramente una giornata da ricordare, tanto che Catherine non voleva più andare via e si è messa ad urlare (che figura) quando dovevamo andare a casa!

Grazie mille Trotters per questa fantastica giornata!

Potrete acquistare gli abiti di Trotters in tutto il mondo cliccando qui, la qualità è davvero alta e non posso che consigliarveli!

Follow:

Looking for Something?