DUE BUONI PROPOSITI PER IL 2018

Questa è la mia prima “lista” dei buoni propositi anche se chiamata lista è un po’ esagerato visto che, in realtà, i propositi sono solo due. Forse più che buoni propositi sono desideri ed obiettivi e, per uno in particolare, ho bisogno del vostro aiuto!

1. MANGIARE PIU’ SANO

Sono sempre stata molto fortunata e mi potevo permettere di mangiare un sacco di schifezze senza ingrassare: 2 o 3 brioche al giorno, cioccolata, paninozzi al grasso (ahah) e via dicendo. Allucinante lo so ma la pacchia è finita! Sarà l’età o saranno state due gravidanze terminate in 2 tagli cesarei, fatto sta che il mio corpo è irrimediabilmente cambiato. Soffro anche di diastasi addominale, il che vuol dire che le mie pareti addominali non sono tornate a post dopo la gravidanza e pare che la pancetta non se ne andrà più (a meno che non mi sottoponga ad un intervento ma no grazie, ho già dato). E’ giunto quindi il momento di salutare certe usanze e prendermi cura del mio corpo.

Per farla breve, prima di Natale aver iniziato un regime di “no schifezze durante la settimana” ed avevo visto dei miglioramenti. Voglio reinserire questo regime anche perchè ho capito che mangiare schifezze ogni santo giorno non è proprio il massimo. Ovviamente nei weekend mi strafoghero’ di dolci e cioccolata ma almeno non mi sentiro’ troppo in colpa! Voi avete già provato questo stile di vita? Com’è andata?

2. TORNARE A VIAGGIARE

Quando io e Charles vivevamo a Londra senza figli e “wild and free” prenotavamo spesso dei weekend in giro per l’Europa. Poi sono arrivati i due terremoti e siamo leggermente “terrorizzati” all’idea di viaggiare.

La nostra ultima vacanza estiva ci ha letteralmente traumatizzato: trasportare passeggini, due seggiolini auto, valige e due bimbi in aeroporto è stato peggio di un trasloco e il nostro soggiorno non è stato meglio. Harvey ha patito il caldo e piangeva di continuo, io ero relegata alla sdraio: insomma non è stato il massimo. L’unica nota positiva è che Catherine ha passato un sacco di tempo con la sua amata nonna e questo per me è importantissimo.

Io vorrei tanto tornare a viaggiare: mi manca tantissimo visitare posti nuovi  e scattare milioni di foto, of course! Come vi dicevo ce la facciamo un po’ sotto all’idea (non prendeteci in giro eh!). Voi come vi organizzate quando viaggiate con i più piccoli? In particolare come fate con i seggiolini auto per il transfer aereoporto/hotel e via dicendo? Scegliete hotel o Airbnb? Qualunque consiglio avrete sarà ben accetto. Per ora abbiamo in programma Ibiza a maggio e la Liguria in estate ma io vorrei anche aggiungere anche qualche weekend in Europa; nella lista ci sono: Edinburgo, Sevilla e la Provenza.

E voi, l’avete fatta la vostra lista dei buoni propositi? Condividete con me i vostri obiettivi per questo anno nuovo di zecca!

Follow:

1 Comment

  1. Gennaio 27, 2018 / 10:52 pm

    Bè mangiare sano serve indipendentemente dall’ingressare o meno;)


Looking for Something?