Fun in Ibiza: cosa fare sull’isola bonita

Andare a Ibiza era da sempre nella mia bucket list; tantissime persone che ci erano state me ne avevano parlato così bene e con tanta emozione, che mi avevano messo tanta curiosità…AVEVANO RAGIONE.

Quest’ isola è magica: un vero “happy place” e offre qualcosa per tutti, non è solo un posto per far festa ma anche un oasi di pace e bellezza. 

Ci tengo a premettere che, una vacanza con i bambini piccoli, è tutto fuorché rilassante. Voi vedete foro perfette, curate, ma quelli sono soltanto istanti dietro ai quali si celano capricci, pianti e litigate. Come sempre scelgo di “catturare” la positività perché è solo questo che voglio tramettere. Mi lagno già abbastanza con mio marito e non mi va di farlo sui social. Inoltre, credo che approcciarsi alla vita condividendo ciò che di bello abbia da offrire, sia un metodo per vivere con un po’ più di leggerezza.

Fatta questa premessa consiglierei a tutti di vistiare Ibiza perchè ha davvero molto da offrire. Ovviamente, se siete allergici alla musica e alle persone forse no. Ma io sono ancora un po’ una “party animal” quindi mi ritrovo nel mio ambiente naturale haha! 

DOVE SOGGIORNARE

Noi abbiamo passato la prima giornata all’Hard Rock Hotel ed il nostro soggiorno è iniziato nel momento migliore. Appena arrivati ci hanno infatti comunicato che, visto che saremmo stati una sola notte ed avevamo bimbi piccoli, volevano renderci il soggiorno più piacevole possibile. Così ci hanno dato un upgrade per una super suite con giardino e jacuzzi!

Catherine era fuori di se dalla gioia e non vedeva l’ora che fosse la mattina seguente per andarci a giocare.

La nostra stanza era capiente e con tutti i comfort. L’hotel è veramente stupendo: vanta diversi ristoranti, una spiaggia attrezzata, piscine per rinfrescarsi, una spa e personale cortese. I più piccoli sono i benvenuti ed hanno aree dedicate a disposizione: un parco giochi, una piscina tutta per loro e un mini candy bar dove possono scegliersi le caramelle durante la colazione, inutile dire che Catherine era incontenibile quando lo ha visto!!

Offrono anche un servizio shuttle da e per l’aeroporto e sono dotati di seggiolini auto il che è davvero un enorme punto a loro favore.

Gli altri giorni della vacanza li abbiamo trascorsi a casa di amici e devo dire che è una soluzione ottimale con i bambini piccoli.

DOVE MANGIARE

Noi abbiamo mangiato il più delle volte a casa perchè Harvey non ama il momento dei pasti ed urla parecchio. Ad ogni modo ho qualche piccola dritta per voi.

  • Assaggiate i boccadillos con pomodoro, olio e aglio, la loro rivisitazione della bruschetta insomma. Io li adoravo ed erano il mio snack preferito. 
  • Osservate il tramonto dalla terrazza di LOS ENAMORADOS un ristorante meraviglioso dove mi ha portato la bellissima Elena di @theyummymom . Il locale è arredato superbamente, in perfetto stile marocchino d ha un giardino interno meraviglioso.  Il cibo è super: ho assaggiato i tacos con gamberi, avocado e salsa chipotle e me li sto sognando ancora adesso. 
  • Il ristorante Lio è super per una serata molto speciale in cui potrete godervi ottimo cibo ed osservare dei super show. 
  • Per l’apertivo molto carino è il caffè Cappuccino, situato nella marina di Ibiza offre una vista super della città vecchia.
  • Il gelato più intagrammabile di Ibiza lo trovate a alla Vivi’s creamery ed è buonissimo!

 

COSA FARE

Se volete godere di tutto ciò che Ibiza ha da offrire vi consiglio di noleggiare una macchina. L’isole è piena di spiagge, calette, beach bar e tramonti da vedere. Noi devo dire abbiamo approfittato della prossimità con la città vecchia e non ci siamo spostati molto. Abbiamo affittato la macchina gli ultimo quattro giorni e l’abbiamo usata a malapena perché Harvey (surprise, surprise) la odia e piange tutto il tempo 

Ecco cosa abbiamo fatto:

LA VECCHIA CITTA’

Perdetevi tra i suoi vicoli che sanno un po’ di Grecia, salite fino al Castello per una vista mozzafiato e pranzate all’ombra di meravigliose buganvillee fiorite. 

SPOILER: questo posto è instagrammabilissimo, dress accordingly haha!

BEACH TIME A LOS CHIRIGUITOS:

Una bellissima spiaggia attrezzata a Es Cavallet. L’atmosfera è molto cool e il locale è davvero arredato alla perfezione. 

I lettini costano 50 euro ma non c’è un minimo di spesa (come spesso succede ad Ibiza). Potrete mangiare solo al vostro lettino e non al ristorante la cosa è un po’ strana se chiedete a me. Tutto considerato non vi consiglierei di pagare tanto solo per i lettini, piuttosto andateci a mangiare o per un drink al loro bellissimo bar.

GITA A FORMENTERA:

Questa è un must e ve ne parlerò in un post dedicato.

CONSIDERAZIONI FINALI

Ibiza con i bambini è assolutamente fattibili, Catherine adora la musica e ha ballato tutta la vacanza. Se avete bambini vi sconsiglierei i periodi di altissima stagione perchè, si riempie di gente e fa molto caldo.

Ibiza mi è rimasta nel cuore e mi piacerebbe tornarci per scoprirla ancora meglio.

Follow:

Looking for Something?